Gianni Morandi: il nuovo singolo porta la firma di Ligabue

Si intitola "Dobbiamo Fare Luce" e anticipa l'album "D'Amore e D'Autore", la cui uscita è prevista per il 17 novembre.
 di Mariano Montella  articolo letto 83 volte
Gianni Morandi: il nuovo singolo porta la firma di Ligabue

Gianni Morandi torna con il nuovo singolo "Dobbiamo fare luce", brano scritto per il cantante bolognese dal collega Luciano Ligabue. Non è la prima volta che quest’ultimo firma canzoni per altri, basti ricordare le collaborazioni con Elisa per “Gli ostacoli del cuore” e “A modo tuo”, con Fiorella Mannoia per “Io posso dire la mia sugli uomini”, con Luca Carboni per “C’è sempre una canzone”, e ancora con Loredana Berté per “È andata così”. Ligabue non è l’unico autore coinvolto dal Morandi per il suo album di inediti: nei crediti si trovano anche Elisa, Ivano Fossati,  Giuliano Sangiorgi, Paolo Simoni, oltre a tre nomi che nell’ultimo anno sono cresciuti molto, in termini di popolarità, nell’ambito della scena musicale nostrana, ossia Levante, Ermal Meta e Tommaso Paradiso di Thegiornalisti.  E’ "D’amore d’autore" il titolo del 40esimo album di inediti di Gianni Morandi, in uscita su iTunes dalla sera del 16 e in tutti i negozi dal 17 novembre prossimo per Sony Music. Tornando a "Dobbiamo fare luce", è un pezzo semplice, orecchiabile, prodotto da Luciano Luisi, il regista è Luca Miniero, già dietro alla cinepresa per film quali Benvenuti al Sud e Un boss in salotto; i protagonisti sono gli attori Alessandra Mastronardi e Matteo Martari, affiancati da un Morandi nei panni di vari personaggi, dal clochard al sacerdote, dall’edicolante al fotografo di matrimoni, passando per il vigile urbano.

Il tutto in attesa del Tour che nei prossimi mesi porterà il cantante di Monghidoro nei palazzetti dello sport: partenza il 24 febbraio da Rimini e date successive a Montichiari (Bs), Conegliano (Tv), Genova, Torino, Firenze, Roma, Eboli (Sa), Reggio Calabria, Acireale (Ct), Bari, Ancona, Padova, Bologna, con chiusura a Milano il prossimo 28 marzo. Come dire, a 72 anni l’interprete di classici della musica italiana come Occhi di ragazza e Uno su mille non ha intenzione di fermarsi: dopo avere conquistato un esercito di fan sui social (la sua pagina Facebook ha superato la quota di due milioni e cinquecento seguaci) e forte del successo di Volare, il duetto con il giovane Fabio Rovazzi, Morandi torna sui palcoscenici con la sua ormai proverbiale energia.