Sarri al bivio Lipsia: coi tedeschi svelerà la verità nascosta

 di luigii nappo  articolo letto 22 volte
Sarri al bivio Lipsia: coi tedeschi svelerà la verità nascosta

Una maratona lunga ed estenuante ma allo stesso tempo bella e coinvolgente, quella che sta percorrendo il Napoli di Maurizio Sarri. Sguardo dritto e testa alta, mirando al colpo grosso, quello che fa sognare tutti i tifosi. Si chiama Scudetto, ed ormai non ha nemmeno più senso omettere quella parola che fino a qualche tempo fa molti avevano paura di pronunciare, per scamaranzia. A Napoli sono scaramantici, si sa, ma adesso è tempo di mettere da parte anche quella, perché il gioco si fa duro ed è necessario essere sinceri con se stessi. Il Napoli si sta giocando la possibilità di poter stampare sulla propria maglia il tricolore, come successo l’ultima volta 28 anni fa. Chiaro, è così.

La fortuna, però, al momento non sorride da queste parti. Vuoi perché in sede di mercato il Napoli non si è rinforzato, tra rifiuti discutibili e intrecci poco chiari. Vuoi perché anche l’infermeria ha deciso di ingolfarsi tutto a un tratto, con la difesa falcidiata dagli infortuni. Detto ciò, l’organico ora è questo, a meno che non arriva qualcuno dal mercato degli svincolati (davvero serve?), e con i giocatori a disposizione la compagine azzurra proseguirà la sua cavalcata. C’è da preoccuparsi? No, anche perché dopo aver visto il secondo tempo di sabato sera contro la Lazio, c’è solo da sedersi e godere della squadra che gioca il miglior calcio d’Italia.

Ah, giovedì arriva il Lipsia. Cavolo! C’è l’Europa League! E allora che si fa? Si, perché l’obiettivo principale è la conquista dello Scudetto, ma c’è da onorare anche l’impegno europeo che vede il Napoli giocarsi i sedicesimi di finale contro una delle squadre più interessanti del campionato tedesco. Ora c’è da scegliere: l’ambiente è spaccato in due, tra chi invita a snobbare la competizione europea e chi spinge a giocarsela perché, diamine, si può rinunciare alla possibilità di concorrere per un altro trofeo oltre allo Scudetto?

Un segnale chiaro, su quella che sarà rotta del Napoli, lo darà inevitabilmente Maurizio Sarri. Le sue scelte detteranno, in un verso o nell’altro, la propensione della squadra verso una doppia corsa campionato-coppa, o la scelta di concentrarsi unicamente sullo Scudetto dando ampio spazio alle seconde linee contro il Lipsia, con un ampio turnover.

Si scende in campo per vincere, sempre. Lo sport è questo e non ci sono dubbi. Sarri, però, ha la facoltà di porre delle priorità, che sia giocarsi tutto per lo Scudetto o provare a competere su due fronti, nonostante tutte le difficoltà del caso.