Rog: "Lavorare con Ancelotti è bello e stimolante, non vedo l'ora che inizi la stagione"

Il centrocampista è euforico della nuova panchina e non lo nasconde.
19.07.2018 21:16 di Alessandra Martino  articolo letto 45 volte
Rog: "Lavorare con Ancelotti è bello e stimolante, non vedo l'ora che inizi la stagione"

"Con Ancelotti mi trovo benissimo e credo mi darà più spazio"Marco Rog confida le sue sensazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss, proprio nel giorno del suo compleanno.

"Ringrazio i tifosi per gli auguri e i miei compagni per l'affetto. Siamo un gruppo unito di amici e si vede anche in questi casi".

"Lavorare con Ancelotti è bello e stimolante. Ha una mentalità vincente che ci sta già trasmettendo. Non vedo l'ora che inizi la stagione perchè già c'è tanto entusiasmo nella squadra".

Sulle differenze con Sarri: "Non sta a me dire questo, io penso che ogni allenatore ha un suo metodo ed una sua idea. Tutti sono rispettabili per il lavoro che svolgo. Quello che mi auguro è di avere più possibilità di giocare e di poter crescere con Ancelotti"

"Io lavoro molto, poi sarà il campo a decidere. Abbiamo un centrocampo ancora più ricco con Fabian e Verdi che hanno molto talento. Credo che la squadra si sia rinforzata e che possiamo puntare allo scudetto. Ancelotti è un vincente e può guidarci in alto".