Nazionale, la Spagna travolge gli azzurri: Mondiali più lontani

Dominano la Spagna al Bernabeu: doppietta di Isco, poi Morata nel finale.
 di Mariano Montella  articolo letto 31 volte
Nazionale, la Spagna travolge gli azzurri: Mondiali più lontani

Una batosta pesante e senza alibi quella subita dall'Italia contro la Spagna nel match disputato ieri sera al Santiago Bernabeu di Madrid, quart'ultimo appuntamento degli azzurri nel girone G di qualificazione ai Mondiali del 2018

"Una sconfitta pesante contro un avversario dalle qualità indiscutibili. Zero alibi comunque, per una prestazione che deve insegnarci tanto. Adesso non dobbiamo perdere di vista l'obiettivo Mondiale. Contro Israele non potrò esserci ma sono certo che i miei compagni daranno il massimo!!!" , ha commentato Leonardo Bonucci attraverso i social. Per poter accedere al prossimo Mondiale in Russia, adesso è altamente probabile, che l’Italia debba passare attraverso i play off. 

 

SPAGNA-ITALIA 3-0 
SPAGNA (4-3-3): De Gea - Carvajal, Piqué, Ramos, Jordi Alba - Koke, Busquets, Iniesta (27’ st Morata) - Isco, Silva,Asensio (33’ st Saúl). 
ITALIA (4-4-2): Buffon - Darmian, Barzagli, Bonucci, Spinazzola - Candreva (25’ st Bernardeschi), De Rossi, Verratti, Insigne - Belotti (25’ st Eder), Immobile (33’ st Gabbiadini). 
ARBITRO: Kuipers (Ola)
RETI: 13’ pt e 40’ pt Isco, 32’ st Morata
NOTE: spettatori 81mila. Ammoniti Verratti, Bonucci.