Napoli, arriva Mario Rui: potrà riabbracciare Sarri

 di Francesco Green  articolo letto 23 volte
Fonte: TMW
Napoli, arriva Mario Rui: potrà riabbracciare Sarri

Alla fine è risultata decisiva la volontà di Mario Rui. Trovato l'accordo col Napoli sull'ingaggio a cifre superiori di quelle percepite alla Roma, ricevendo segnali importanti dal corteggiamento di Giuntoli e Sarri, a fare la differenza è stato l'incontro a Trigoria del giocatore ed il suo agente per chiedere la cessione al Napoli. A quel punto ai giallorossi non è rimasta altra soluzione che avviare la trattativa col club partenopeo. Ieri sono stati definiti gli ultimi dettagli dell'operazione ed il terzino potrà riabbracciare a breve Maurizio Sarri. Circa 9 milioni e 250 mila euro più bonus, praticamente quanto pagato dalla Roma un anno fa tra prestito oneroso ed obbligo di riscatto, per mettere a disposizione di Sarri il laterale classe '91 che con ogni probabilità si giocherà il posto con Ghoulam.

Con l'acquisto di Mario Rui, il club azzurro può liberare Ivan Strinic. Il laterale croato non ha mai convinto del tutto Maurizio Sarri: il tecnico l'ha schierato principalmente quando Ghoulam è partito per la Coppa d'Africa e non è mancato qualche problema fisico di troppo nel momento in cui è stato schierato per qualche gara di fila. Già all'inizio della scorsa stagione manifestò tutto il suo malumore per il poco spazio a disposizione, che l'ha portato a perdere anche la nazionale, e nell'anno dei mondiali è chiara la sua volontà di giocare con continuità altrove. Per sostituirlo il Napoli è andato sul sicuro: un giocatore che conosce bene Sarri, che non ha bisogno di tempi d'inserimento e tecnicamente si inserirà senza problemi nella filosofia di gioco.