A "Non Solo Calcio" super ospite di puntata, Romeo Barbaro. Show, musica e un mix vincente

21.06.2022 22:09 di Moreno De Rosa   vedi letture
A "Non Solo Calcio" super ospite di puntata, Romeo Barbaro. Show, musica e un mix vincente

Un altro imperdibile appuntamento di “Non Solo Calcio”, programma di Barbara Carere è in arrivo.

Sarà una puntata tutta da vedere, in onda questa sera, martedì (21 giugno) su una delle frequenze del digitale terrestre di Non Solo Calcio Calcio, Campi Flegrei.

Intervistato dalla giornalista de Il Mattino Enrica Buongiorno, super ospite di puntata è Romeo Barbaro.

Presenta il progetto “Musica e Alzheimer” in collaborazione col CTO e con la Fondazione Banco Napoli. 

Così si racconta Romeo Barbaro, musicista e musicologo: 

«La Musica è l’unica Medicina che riesce ad arrivare al cuore, perché esercitando sulla memoria, sul ricordo, sulla gestualità, questi nostri amici, affetti da Alzheimer, si sentono coinvolti. Attraverso la lettura di un testo o di una canzone, essi si sentono partecipi, cercano di essere bravi, facendo una sorta di gara benefica e viene fuori una cosa molto bella e meravigliosa.

Si tratta in effetti di 18 pazienti affetti da Alzheimer e noi con questo progetto siamo fieri di essere loro amici. Essi si incontrano ogni giovedì, già da due anni, in un laboratorio di canto diretto da Barbaro e dal Maestro Schirone e lì sperimentano la canzone ma anche il ritmo; esercitandosi col tamburo che dà il ritmo essi riescono a stare in tempo con il testo.

Il Professore Ronga è il responsabile scientifico di questo progetto che già dall’anno scorso ha avuto un grandissimo successo, grazie anche alla collaborazione con Unione musicisti italiani di Franco Branco.

L’anno scorso i pazienti sono andati in scena in un teatro e hanno fatto un concerto eccezionale, cantando “Funiculì Funiculà”, “O sole mio”. 

L’altro merito di questo progetto è quello di dare uno scopo a questi pazienti durante la settimana, impegnandosi mentalmente, ma anche i loro care-giver (quelli che si occupano di loro) riescono ad ottenere una sorta di sollievo da questo progetto. Vi sono inoltre anche due psicologhe che danno un valido supporto. Ma tutto ruota intorno ad un protagonista principale: il suono.

L’Alzheimer è la principale patologia neurovegetativa e in Italia, coinvolge almeno quasi un milione di persone e in Campania si stima in almeno centomila persone affette da questa malattia.

Anche il secondo gruppo del 2022 andrà in scena il 30 giugno alle 21:00 al Teatro Salvo D’Acquisto al Vomero, con un coro e noi l’abbiamo denominato “CorAlmente”.

È una cosa bella andarli a vedere e vorrei invitare quante più gente possibile a venire ad assistere, trattandosi di uno spettacolo importante.

Invece, delle mie ultime esperienze, sono stato a Stoccolma in Conservatorio per tenere degli incontri sulle tradizioni popolari del centro-Sud d’Italia, che faccio da tanti anni; sono lavori di ricerca, focalizzando l’aspetto antropologico della musica nostra, della montagna fredda che è il monte Somma a differenza della montagna calda che è il Vesuvio.

Appuntamento al 30 giugno per seguire dunque il coro con lo spettacolo “CorAlmente”.

Tutti sintonizzati questa sera, martedì 21 giugno, per il programma di "Non Solo Calcio" a partire dalle h 22 con il super ospite di puntata Romeo Barbaro.