Sagra del Mare 2022, Procida a caccia della sua Graziella

24.07.2022 20:47 di Moreno De Rosa   vedi letture
Sagra del Mare 2022, Procida a caccia della sua Graziella

Tradizione, cultura e identità diventano un’unica cosa. 

Sulle ali dell’entusiasmo dopo essere stata nominata Capitale della Cultura 2022, questa sera (domenica 24 luglio) giunta alla sua 72esima edizione, la Sagra del Mare, scatta lo storico appuntamento, tra le più famose manifestazioni popolari d’Italia, coinvolgendo personaggi dello spettacolo, dell’arte e della musica. 

Con la Direzione Artistica di Gianni Simioli e la conduzione dell’attrice Tosca D’Aquino, ci saranno numerosi ospiti di serata. 

Mito, bellezza, incanto, letteratura e tradizione. Procida riannoda il filo dei suoi secolari ricordi, che custodisce, scegliendo tra le fanciulle dell’isola la nuova Graziella.

Dieci sono le ragazze procidane che si contenderanno il prestigioso titolo della Graziella 2022. Vestite “alla greca”, così come descritte nel romanzo di Alphonse de Lamartine, ecco i nomi delle candidate: 

Dayana Visco, Myriam Tramontana, Lucia De Girolamo, Anna Bilucaglia, Soraya Forte, Sara Spinelli, Jasmine Onorato, Benedetta Imputato, Fabiola Scotto di Fasano ed Elisa Amalfitano.

Dayana Visco 16enne, studentessa presso il Liceo Scientifico dell’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. Da Procida”, ha sentito l’esigenza di partecipare andando a fondo del suo legame con il territorio locale. 

Nella figura di Graziella ha trovato un punto fermo nella storia, ma non solo, dato anche dalla cultura del posto.

Myriam Tramontana 17enne, frequenta il Liceo delle Scienze Umane presso l’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. Da Procida”, ed è un’aspirante psicologa con la passione per la moda e la danza.

Ha deciso di partecipare poiché sin da piccola ha sempre voluto indossare il vestito di Graziella.

Lucia De Girolamo 20enne con la passione per la danza e la musica. Partecipa alla Sagra del Mare per mantenere integra e viva le tradizioni famigliari. 

Le parole di Lucia De Girolamo:

«In Graziella vedo una donna che crede nell’amore. La definisco il “motore del mondo” e nella fedeltà. Procida rappresenta un nido da cui spiccare il volo verso nuovi orizzonti».

Anna Bilucaglia 15 enne studentessa presso il Liceo Linguistico, con la passione per il diritto. Successivamente, vorrebbe intraprendere studi per avvicinarsi ad una carriera forense.

Ha la passione per la lettura e la scrittura, inoltre pratica l’equitazione, dove nello scorso anno si è imposta brillantemente vincendo i Campionati regionali. 

Partecipa alla Sagra del Mare essendo per lei un’opportunità per creare connessione con il territorio.

Soraya Forte 19 enne aspirante pediatra. Prenderà parte alla Sagra del Mare essendo rimasta affascinata ed appassionata fin dal primo istante da tutto ciò che ha tramandato la nonna e che le raccontava storie ed aneddoti delle edizioni passate.

Sara Spinelli 19 enne neo-diplomata presso il Liceo Linguistico dell’Istituto Superiore “F.Caracciolo – G. Procida”, partecipa nutrendo passione e amore per la sua Terra.

Le parole di Sara Spinelli:

«Procida è un “posto sicuro” che con l’elezione a Capitale italiana della Cultura porterà opportunità alle nuove generazioni».

Jasmine Onorato 18enne, diplomata quest’anno presso il Liceo Linguistico dell’Istituto “F. Caracciolo – G. da Procida”, aspira ad intraprendere studi di Logopedia. 

Alla Sagra del Mare è legata da ricordi che nascano sin da quando era piccola.

Le parole di Jasmine Onorato:

«La Graziella rappresenta la semplicità, un punto di unione tra il passato e il presente».

Benedetta Imputato 16enne, frequenta il Liceo Scientifico presso l’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. da Procida” e lavora part-time come cameriera.

Le parole di Benedetta Imputato:

«Considero la figura di Graziella un’ispirazione capace di unire forza d’animo e grazia».

Fabiola Scotto di Fasano 18enne neo-diplomata presso il Liceo Linguistico dell’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. da Procida”, partecipa alla Sagra del Mare in virtù della grande passione trasmessa dalla madre.

Le parole di Federica Scotto di Fasano: 

«Procida rappresenta casa, un punto di partenza verso sfide che il futuro mi riserverà».

Elisa Amalfitano 18enne studentessa presso l’Istituto Alberghiero e receptionist. 

Le parole di Elisa Analfitano:

«Sono molto emozionata all’idea di indossare un costume così carico di tradizione e storia». 

Spinta dall’amore per la sua famiglia e dalle origini procidane del padre, prenderà parte all’evento.

Super ospiti della 72esima edizione saranno Claudia Megrè, cantautrice partenopea che presenterà il suo nuovo singolo intitolato proprio “Procida”, LDA, ovvero Luca D’Alessio, rapper napoletano amato dai giovanissimi per la partecipazione al talent show Amici di Canale 5 capitanato da Maria De Filippi, Carola Moccia, in arte La Nina del Sud, renderà omaggio a Concetta Bana, nel centenario dalla sua nascita, per una donna straordinaria che ha saputo portare Procida nel mondo, la cantante Valentina Stella e Francesco Cicchella, imitatore di Made in Sud e Tale e Quale Show.

Questa sera, dalla splendida cornice di Procida scatta al via lo spettacolo. Chi sarà nominata Graziella?

Appuntamento con la Sagra del Mare a partire dalle h 21 a Piazza Marina Grande di Procida. Mentre domani, si continuerà con il concerto di Arisa.