Binario 1: eticità e avanguardia per una pizza buona in tutti i sensi

22.04.2022 22:53 di Barbara Carere   vedi letture
Binario 1: eticità e avanguardia per una pizza buona in tutti i sensi

Sempre più, in Italia, stanno nascendo pizzerie virtuose, dotate cioè di valori aggiunti, nel rispetto di ciò che le circonda. Un punto di forza, dunque, tra una pizzeria e una che “vale il viaggio”. Binario 1 a Variano Scalo (CE) è sicuramente tra queste. 

Binario 1, a Vairano Scalo (CE), è senza dubbio una pizzeria all’avanguardia: il forte senso etico alla base della cultura imprenditoriale di Savio Passariello è la chiave del successo di questa insegna.

Dal 2020, Binario 1 rappresenta, per il visionario imprenditore, l’insediamento in un nuovo segmento, quello appunto della pizza, che si forgia di un’espressione diversa.

Studio, formazione, divulgazione e condivisione sono i concetti che guidano l’intera organizzazione. Politiche di crescita e sviluppo innovativo sostengono il talento della squadra, creando le migliori opportunità di incremento professionale. “Perché più le persone sono soddisfatte, motivate e capaci, migliore sarà la performance di tutta l’azienda, ma non solo. Migliore sarà il mondo di domani. Puntiamo a creare le migliori condizioni per l’espressione dei talenti di ciascuno, in sala e cucina”, afferma Savio Passariello.

La formazione e la cura del personale permette così di salvaguardare l’etica del prodotto e la gestione manageriale dei molteplici indirizzi.

“Ci impegniamo a motivare i nostri dipendenti, ad assegnare loro maggiori responsabilità decisionali e a migliorarne il livello di attenzione verso le esigenze dei clienti”, commenta Pasquale di Muccio, braccio destro dell’imprenditore.

Il locale

La sede è un antico edificio di tre piani, in passato destinato a mensa dei ferrovieri, ristrutturato, con sale dall’arredo curato e moderno. L’asticella è alta: le quattro sale, per un totale di 120 coperti, sono sapientemente gestite e coordinate. La cantina, adibita a sala di degustazione, presenta un unico tavolo di design, conviviale e centrale, con un servizio diretto, dinamico e più intimo.

La pizza

Tradizione si, ma anche voglia di proporre qualcosa di sempre attuale, questo ha portato i due giovani pizzaioli, Luca Crudale e Fabrizio Turco a indagare e sperimentare, ricercando una nuova perfezione. Lavorando i quattro ingredienti fondamentali, acqua, farina, lievito e sale, si è dato spazio a nuove interpretazioni. Ricerca e approfondimenti su biga, massa, e lieviti, nella scelta delle farine e nelle giuste proporzioni tra gli ingredienti. Le parole d’ordine sono leggerezza e digeribilità.

Non soltanto i grandi classici, da Binario 1 si riscoprono i sapori della terra. Tutti prodotti locali ed eccellenze italiane scovati tra i piccoli artigiani e accoppiati tra di loro con maestria e sensibilità, anche grazie al supporto dello chef Giuseppe Auricchio dell’Agristor Le Due Torri (prima realtà ristorativa, in ordine temporale, di Savio Passariello).

Il lupino gigante di Vairano, presidio Slow Food, ad esempio, è parte dei condimenti della pizza cotta a vapore, fritta e poi asciugata a bocca di forno, assieme alla crema di ortaggi, provola affumicata e pancetta.

“Ci siamo appassionati alla cottura a bassa temperatura perché conferisce una consistenza unica e quasi vellutata  oltre che una cottura perfetta in ogni punto dell’alimento stesso” racconta Luca Crudale.

Questo metodo è utilizzato infatti per il pulled pork di loro produzione, condimento che assieme alle patate al forno e alla provola di Gargiullo farcisce una pizza davvero golosa.

Grande classico della tradizione campana è la marinara nel ruoto: morbida, umida il giusto con un pomodoro spettacolare e quel sentore di bruciaticcio che fa tanto focolare di una volta.

Nei fritti di Binario 1 c’è il crocchè di patate assolutamente sconvolgente, o meglio, coinvolgente per cottura e temperatura di servizio, la frittatina di pasta che qui ha una delle interpretazioni più veritiere e quella con ceci di Teano.

Considerata la proposta food non poteva mancare una carta dei vini ricercata e una ragionata selezione di birre artigianali, di produttori italiani e stranieri.

Riduzione dell’impatto ambientale, contrasto allo spreco di cibo, valorizzazione delle eccellenze agro-gastronomiche italiane e del territorio sono il fondamento di questa pizzeria.

Il tutto senza però dimenticare il primo e più importante sapore che la pizza deve trasmettere, la convivialità e il piacere di condividere uno dei più grandi capolavori culinari di ogni tempo.

L’esperienza degustativa a Binario 1, decisamente peculiare nel suo insieme e assolutamente da provare, è da affrontare con spirito di intraprendenza e da considerare come pasto in senso pieno.

Info utili

Binario1 – Pizza e Fritti

Via stazione 5 – 81058 Vairano

0823/988883

Orari: aperto tutti i giorni dalle 19:00 all’1